Sistemi a cappotto e decorazioni

Restauro e coibentazione facciate a Torino e in tutto il Piemonte


Gli interventi di restauro, risanamento e isolamento termico di una facciata determinano importanti benefici alle persone che abitano la casa. È fondamentale un’accurata manutenzione dei frontalini e parapetti e dei vari elementi che compongono una facciata, poichè agenti atmosferici, tempo e movimenti strutturali ne compromettono l'efficienza.

Una casa affetta per esempio da umidità di risalita, non è solo esteticamente brutta ma è soprattutto insalubre e poco confortevole, in quanto provoca fenomeni come la formazione di aloni, muffe, sfarinamenti delle superfici, presenza di sali e cattivo odore.
Anche un corretto sistema di isolamento e coibentazione porta all’accrescimento del comfort termico abitativo degli ambienti interni, che risultano più salubri. A questo si aggiunge un vantaggio in termini di risparmio energetico e si contribuisce in modo significativo alla tutela dell’ambiente, della salute e del benessere della propria famiglia.

La nostra ditta di Villarbasse è esperta del settore da oltre 35 anni e i nostri tecnici esperti garantiscono un risultato eccellente sia in prestazioni e funzionalità che in estetica e bellezza.

Rivestimento a Cappotto: Sistema Cappotto Isoterm

Isolare la facciata di casa per il massimo confort termico


Centro dell’isolamento si occupa da circa 30 anni della realizzazione di sistemi a cappotto, impiegati principalmente come rivestimento isolante esterno di facciate in costruzione o già esistenti, di piani porticati e come rivestimento interno di pareti, soffitti, mansarde, isolamenti cellulosa, allo scopo di migliorare le condizioni di comfort abitativo, con riduzione dei costi energetici correlati alle spese di riscaldamento e di condizionamento.
Il sistema di isolamento termico a cappotto infatti risulta efficace sia durante il periodo estivo che in quello invernale, agendo sull’eliminazione delle dispersioni termiche e dei ponti termici.

Il sistema a cappotto Isoterm, inoltre permette l’eliminazione di muffe e condense collegate alla mancanza di isolamento. Il sistema a cappotto “Isoterm” si basa sulla realizzazione di più strati tra loro compatibili.

Sistema di posa

Posizionamento profili di partenza
Posa in opera pannelli isolanti mediante incollaggio con apposita malta
Fissaggio meccanico dei pannelli isolanti con apposita tassellatura
Posa dei profili angolari paraspigoli
Esecuzione rasatura con strato di intonaco su rete porta-intonaco
Applicazione finitura ad intonaco colorato (finiture e colori a scelta)

Vantaggi di natura tecnica prestazionale

  • Eliminazione totale dei ponti termici (compresi pilastri, solette e punti di legatura)
  • Massimo sfruttamento del volano termico della muratura (si elimina la dissipazione di calore verso l’esterno)
  • Eliminazione della formazione di muffe e condense interne correlate alla mancanza di isolamento termico
  • Protezione delle facciate (con un unico intervento diventa possibile isolare e al tempo stesso rinnovare completamente la facciata di un edificio e la si protegge dal naturale processo di degrado)

  • Le pareti esterne se sottoposte ad isolamento a cappotto vengono poste in condizioni di inerzia: ovvero non sono più soggette alle sollecitazioni prodotte dagli sbalzi termici
  • Migliore comfort abitativo
  • Non rende necessario lo spostamento degli abitanti dell’immobile durante l’intervento


Il sistema a cappotto “Isoterm” è un rivestimento continuo formato da tre strati compatibili tra loro che garantiscono l’affidabilità del sistema:

Rivestimento e Restauro Facciate


Centro dell’isolamento Vi offre un servizio di consulenza completo per isolare il Vs. sottotetto da cui l’abitazione normalmente disperde circa il 40% dell’energia prodotta!

Isolamento del sottotetto, Isolamenti cellulosa, Cappotto termico, Fibra di cellulosa, Insufflaggio cellulosa, Macchine insufflaggio, Insufflaggio tetto, Installatori fibra di cellulosa, Installazione fiocchi cellulosa , Kappottaggio, Macchine fibre di cellulosa Torino, Rivestimenti a cappotto..


CICLO DI RIVESTIMENTO A SPESSORE ZERO TERMORIFLETTENTE

Il ciclo di rivestimento Nanosilv consente di rinnovare completamente la facciata delle abitazoni contrastando i ponti termici grazie al principio di “termoriflettenza”;
applicando questo ciclo a parete è possibile contrastare il passaggio delle radiazioni che trasportano energia termica, infatti queste vengono riflesse al 90% e solo una minima parte riesce a transitare nell’abitazione.

Il 10% della radiazione incidente che non viene riflessa viene assorbita – il 92% dell’energia assorbita è ri-emessa nell’ambiente (grazie alla sua emissività) e solo l’8% di esso rimane nel rivestimento aumentando la sua temperatura. Pertanto, solo lo 0,8% dell’energia originale (10% x 8%) viene effettivamente assorbita dal rivestimento portando ad un aumento minimo della sua temperatura.

Dato che lo spessore del rivestimento è molto più piccolo rispetto alle sue dimensioni superficiali, possiamo semplificare dicendo che il 50% della radiazione emessa è emessa da ciascuno dei due lati del rivestimento. In totale, il 94,6% è restituito (90% dovuto alla riflessione + 50% x 10% x 92% a causa di emissività) nella direzione della sua fonte.

Allo stesso modo, solo il 4,6% della radiazione incidente è ri-emessa verso il lato isolato (50% x 10% x 92%).

In questo modo, la grande maggioranza della radiazione del calore è riflessa e ritorna verso la stessa direzione di provenienza, e solo una piccola percentuale viene emessa verso il lato isolato. Dato che il rivestimento assorbe una quantità molto piccola dell’energia incidente, la sua temperatura non aumenta e blocca il flusso di calore.

Il ciclo di rivestimento Nanosilv con un sottile strato è in grado di ridurre le variazioni di temperatura sulle superfici murali perché è altamente riflettente ed emissivo.

Il rivestimento Nanosilv blocca il flusso termico sia in inverno che in estate. In estate il calore, tenterà di entrare attraverso il rivestimento verso l’interno più fresco, mentre in inverno il calore dall’interno tenterà di migrare verso il freddo esterno. Non importa la direzione, il rivestimento invierà la maggior parte della radiazione verso la direzione di provenienza.

Applicazioni del sistema

Il sistema Nanosilv può essere applicato in sostituzione o in associazione al classico rivestimento a cappotto in:

  • edifici storici con forte presenza di elementi decorativi in facciata
  • ove non sia possibile rivestire con lastre di spessore elevato
  • ove non sia conveniente sostituire davanzali in facciata ed adeguare gli infissi
  • negli interni degli edifici per non sottrarre spazio abitativo

Si presta ad essere impiegato in associazione all’insufflaggio – isolamento cellulosa:

  • per ridurre/eliminare i ponti termici in prossimità di elementi strutturali (pilastri/solette)
  • per incrementare il risultato e l’omogeneità del sistema ad insufflaggio
  • per contrastare la formazione di muffa e condensa in prossimità di ponti termici


Ciclo applicativo

  • Primo strato di fondo rasante con annegamento di rete fibrorinforzata
  • secondo strato di rasatura fine
  • applicazione di fondo uniformante quarzato
  • applicazione in 3 riprese di pittura Nanosilv per interno/esterno oppure di Rivestimento a spessore acrilico FeatherPlast PA1200D

FeatherPlast PA1200D è un intonaco acrilico termo-riflettente, utilizzato come rivestimento per murature esterne o interne in grado di riflettere la radiazione termica (IR). FeatherPlast PA1200D è l’unico intonaco acrilico termoisolante in grado di combinare 3 caratteristiche:

  • bassa conduttività termica (λ=0,17 W/(mK))
  • alta riflettanza al calore incidente (IR)
  • resistenza alle intemperie e allo sviluppo della muffa


CVantaggi

  • Ottenimento di risparmio energetico senza impiego di isolanti in lastra
  • velocità di posa ed elevato risultato estetico
  • applicazione anche in caso di assenza di intercapedine e di impossibilità ad eseguire un cappotto classico

PREVENTIVI